Informazioni sui migliori siti di aste on line

Pubblicato il da Lorenz

Le aste online sono una delle forme di vendita di maggiore successo in rete, scopriamo assieme alcuni dei siti protagonisti del settore, iniziando ovviamente da eBay.

Ebay e le aste online

Il più noto sito di aste online è senza dubbio eBay, nato nel 1995 da un’idea di Pierre Omidyar.

Ebay ha superato momenti non facili e si è sempre riconfermato come leader del settore, il sito ha saputo rinnovarsi ed offrire sempre novità di grande interesse.

Il sistema dei feedback permette di condividere pareri sui migliori venditori e di concludere affari con maggiore sicurezza. Inoltre negli ultimi anni eBay, per diversificare la sua offerta, ha affiancato alle tradizionali aste il mercatino di annunci, dove tutti possono comprare e vendere in modo gratuito.

Le aste online, grazie sopratutto a eBay, sono diventate un fenomeno mondiale, un ottimo modo per fare buoni affari grazie alla rete. Per alcuni un passatempo, per altri un modo per arrotondare, per molti un vero e proprio lavoro.

Ma la passione per le aste e, più in generale, per lo shopping sul web, ha negli ultimi tempi, aperto la strada anche ad una nuova generazione di siti di aste.

Aste al ribasso e al centesimo

Al contrario di una comune asta, nella quale le offerte salgono finché, rialzo dopo rialzo, il vincitore che ha offerto la cifra maggiore si aggiudica l'oggetto, nelle aste al ribasso a vincere è chi offre di meno. Il meccanismo è piuttosto semplice, per fare un'offerta si paga al sito una piccola somma, e ad aggiudicarsi l'oggetto sarà l'offerta univoca più bassa. Quindi non basta fare l'offerta minore, ma bisogna essere gli unici a farla. Generalmente si sa in tempo reale se stiamo vincendo o se è necessaria una nuova offerta per rientrare in gioco.

Molti siti hanno ottenuto con questo sistema grande visibilità in rete e discreti guadagni, visto che gli utenti si sono fatti rapidamente sedurre dalla possibilità di aggiudicarsi oggetti di lusso spendendo pochi pochi euro, ma naturalmente, nella maggior parte dei casi, a guadagnare, a parte pochi fortunati, sono proprio i siti web grazie alle quote di partecipazione all'asta. Se comunque tentare la sorte vi diverte, i siti di aste al ribasso come asteclick.com o bidster.com possono permettervi di provare un piccolo brivido per pochi euro.

Concludiamo con l’ultima tendenza delle aste online, le aste a centesimi. Questo tipo di aste sono simili alle comuni aste al rialzo, ma più sono le offerte e più sale, di pochi centesimi alla volta, il prezzo dell’oggetto. Se vi incuriosisce questa modalità di asta vi consigliamo madbid.com o il già citato bidster.com.

Auction

Con tag E-commerce

Commenta il post