I costi dei siti web: dove chiedere un preventivo

Pubblicato il da Lorenz

Sono molte le pagine online che propongono idee per siti web, esempi, materiali e risorse. Ma se qualcuno volesse chiedere un preventivo per la realizzazione di un sito, dove dovrebbe rivolgersi e come potrebbe orientarsi per capire quanto pagare?

Cercare una Web Agency

Realizzare siti web è una professione che richiede competenze specifiche e diversificate, pertanto, se volete un sito professionale per voi o per la vostra azienda è bene non affidarsi all’improvvisazione, quanto piuttosto a degli addetti ai lavori di provata esperienza.

Per prima cosa, se già non conoscete delle Web Agency o dei Webmaster, iniziate a navigare online e cercate su un motore di ricerca professionisti o aziende che potrebbero fare al caso vostro, vi basterà inserire chiavi di ricerca come “creazione sito” o “prezzi siti”, per farvi una prima idea e iniziare a selezionare alcuni contatti.

Dopo che avrete scelto la Web Agency o il Web Designer, che vi hanno convinto per la bontà dei lavori elencati nei loro portfolio online, contattateli e chiedete un preventivo per il vostro sito web.

La richiesta del preventivo

Alcuni siti propongono interfacce online che vi permettono di automatizzare la richiesta del preventivo e, in alcuni casi, anche di ottenere subito delle cifre di riferimento, ma vista la complessità della progettazione e realizzazione di un sito e i prezzi che possono variare anche di molto, consigliamo un dialogo, almeno via email, con chi dovrà occuparsene.

Infatti, per aiutare l’azienda o il professionista a definire dei costi e produrre un preventivo il più possibile preciso e dettagliato, sarete proprio voi, il cliente, a dover fornire il maggior numero di informazioni possibili, senza trincerarvi dietro un “non me ne intendo”. Dovrete sforzarvi, sostenuti e coadiuvati dalla web agency di turno, di creare un progetto web, che elenchi e descriva, nel modo più accurato possibile, le caratteristiche del vostro sito, come il numero di pagine, i suoi contenuti, come dovrebbe muoversi un ipotetico visitatore al suo interno, cosa dovrebbe vedere in evidenza, cosa ci aspettiamo faccia: ci contatti, acquisti, si iscriva, ecc…

Una volta definiti i dettagli del nostro sito, potremmo finalmente ottenere un preventivo e valutarlo. Dare un range di prezzo è decisamente complicato. Per mettere online il vostro sito potrete spendere circa 30 euro l’anno, se non avete particolari esigenze tecniche, mentre per la realizzazione del sito potreste spendere, una tantum, cifre che vanno dai 300 ai 3000 euro, ma si tratta di riferimenti puramente indicativi.

Solis SpA home page
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post